Appunti dal web, dagli scritti di Michele Trenti

Nuove vie

26/01/2009

Appunti di Michele Trenti

Argomento costantemente all’ordine del giorno nelle discussioni in ambienti culturali è la necessità di trovare nuove vie di espressione; diamo per acquisito il fatto che battere pedissequamente una strada già percorsa non può portare arricchimenti significativi nello sviluppo del pensiero – argomento che sarebbe già di per sé interessante campo di approfondimento.
A ben guardare osserviamo che l’esigenza di oggi non è quella di trovare, per così dire, nuove parole da aggiungere al nostro vocabolario, bensì di organizzare in modo efficace l’enorme quantità di stimoli che ci si presentano.
In passato il problema era generalmente quello di trovare materiale nuovo in grado di fecondare il linguaggio, mentre oggi, grazie al progresso della comunicazione e delle tecniche applicate, disponiamo di sovrabbondanza di mezzi nuovi in misura tale che il problema è quello di elaborare nuove grammatiche adeguate al compito; problema tutt’altro che superficiale, che ci obbliga, dopo aver assimilato, grazie al senso estetico, i “vocaboli nuovi” che ci interessano, a ripiegarci su noi stessi per ri-flettere, giungendo alla formulazione di vie veramente innovative al di là di facili slogan.